Archivio

Archivio per novembre 2010

PoTranslator

27 novembre 2010 Nessun commento

Dalle ceneri di Ita2all e grazie alla pazienza e l’ intraprendenza di Hans Lehmann che ha stravolto completamente quel vecchio programmino, nasce questo utile strumento in grado di tradurre i file .po necessari per realizzare le traduzioni dei software che utilizzano questo standard .
L’ utility utilizza i servizi google traductor per realizzare la traduzione.

Il programma distribuito sotto licenza GPL3 è installabile solo su sistemi Linux

link : http://www.tutto-opensource.org/potranslator

Categorie:News Tag:

Gambas 2.22.0

25 novembre 2010 Nessun commento

Il team di sviluppo di Gambas ha rilasciato la nuova versione 2.22.0: sono stati corretti e sistemati numerosi problemi del componente gb.gtk; la compilazione viene ora eseguita correttamente con l’ultima versione 10.10 di Ubuntu; risolti alcuni piccoli bug dell’interprete.

Come sempre potete scaricare questo nuovo rilascio dalla nostra area download.

Categorie:News Tag:

coverflow per tutti!

21 novembre 2010 2 commenti

in area download sezione “classi/moduli” è presente una nuova classe che permette di realizzare in modo semplice e veloce effetti coverflow in gambas.
basta fornire una lista di immagini da visualizzare per far apparire una coverflow nella propria applicazione.
La classe utilizza opengl percui si dovranno attivare i seguenti componenti :
gb.opengl
gb.qt.opengl

Categorie:News Tag: , ,

Nuovo rilascio MyZone

9 novembre 2010 Nessun commento

È nata la nuova versione di MyZone.

MyZone è un software sviluppato con Gambas, il basic open source di Linux. myZoneLite permette la gestione della propria nutrizione e dello sport che ognuno di noi effettua o può esercitare nel corso della settimana.

Molte volte ci si prefigge il raggiungimento di obiettivi nel medio termine e quante volte il raggiungimento dell’obiettivo ci sembra lontano. MyZone invece affronta la nutrizione e lo sport secondo una politica dei ‘piccoli passi’, sempre in funzione della settimana corrente e non dei mesi. Una volta completate le anagrafiche essenziali, i dati personali e l’attività sportiva, potrete utilizzare myZone e verificare settimanalmente i vostri progressi.

Si ricorda che: myZone non permette miracoli, quelli li fa solo la vostra forza di volontà, in aggiunta consiglio sempre l’utilizzo di un dietologo e di un trainer di allenamento.

Pagina Web del progetto: http://myzone.sourceforge.net/

Categorie:News Tag: